Introduzione

Come per gli aspetti sanitari, la visione del dato sociale nel contesto territoriale introduce nuovi elementi di analisi legati alla posizione abitativa dell'assistito, nonché alla localizzazione delle strutture di volontariato dislocate sul territorio.  Il quadro conoscitivo dell'assistito viene arricchito correlando l’informazione con l’anagrafe residenti, da cui si estrae lo stato di famiglia, informazione essenziale per la pianificazione del servizio alla persona.

La cartografia digitale diventa uno strumento per pianificare l'assistenza al cittadino in maniera puntuale, come ad esempio l'organizzazione degli interventi alla persona (assistenza domiciliare).

Le principali funzioni dell'applicativo:

· Interrogazione sia alfanumerica che cartografica;
· Consultazione dell’anagrafe residenti (cognome, nome, codice fiscale, toponomastica, stato di famiglia) associata all'anagrafe sanitaria;
· Selezione dei soggetti per area di indagine (età, sesso, stato di famiglia, stato sociale);
· Consultazione dell’anagrafe sociale con selezione dlle condizioni dell'assistito.

 

 


Consultazione della cartografia digitale:


Visualizzazione stradario digitale con funzioni di zoom e pan;
· Consultazione e visualizzazione residenza georiferita ai numerici civici (se disponibili);
· Navigazione assistita da cartografia ai dati dei soggetti;
· Sovrapposizione dello stradario con ortofoto digitale;
· Localizzazione dei soggetti dell'anagrafe sociale;
· Visualizzazione delle schede informative per l’assistito;
· Visualizzazione delle strutture di volontariato e/o residenza degli addetti al volontariato.


Alcune applicazioni:

  • Gestione emergenza caldo;
  • Analisi distribuzione soggetti non autosufficienti
  • Pianificazione:
    - assistenza domiciliare;
    - trasporto assistiti.

HOME